BIBLIOTECA DI ESPINHO

Il progetto per la Biblioteca pubblica di Espinho si misura con diversi temi: la costruzione di un luogo pubblico, il rapporto con il paesaggio dell’Oceano portoghese su cui si affaccia, e la precisione funzionale necessaria per una delle funzioni contemporanee più complesse e interessanti. Il volume netto della Biblioteca viene compattato e insediato parallelamente all’oceano: il risultato è la costruzione di una piazza aperta dedicata alla vita cittadina protetta dal vento. Funzionalmente, una Biblioteca civica necessita di una sala di lettura con il miglior comfort visivo possibile. Per questa ragione le schermature solari fisse sono state oggetto di approfondimento alle diverse scale, fino alla decisione di optare per un elemento fisso distanziato modularmente e profondo abbastanza per fornire all’interno solo luce riflessa, diffusa, e mai troppo forte o diretta.

 

BME-immagine01 (piazza esterno)DESAT

BME-immagine02 (sala lettura)DESAT

BME-immagine05 (facciata) DESATcopy

MODELS-BME-01

MODELS-BME-02

MODELS-BME-03

MODELS-BME-04

MODELS-BME-05

C:DatiSTUDIO3-CV2-PROGETTIBMECV-BME-esploso assonometrico

Programma: Biblioteca Municipale

Servizi: Tesi Accademica

Cliente: Câmara Municipal de Espinho

Luogo: Espinho. Portugal

Credits / Copyright: PLANAIR®, Cesare Galligani

Design Team: arch. Cesare Galligani

Supervisione Tesi: Adalberto Dias (Facultade de Arquitectura do Porto), Daniele Vitale (Politecnico di Milano), Paola Cofano (Politecnico di Milano), Antonella Cabassi (Politecnico di Milano)
Progetto: 2006-2008

Progetto: 2008

Annunci